presentazione intrastat 2022
Tempo di lettura: 2 minuti

Entro il 26 aprile 2022 sarà necessario presentare i modelli Intrastat 2022 con cadenza mensile (per il mese di marzo) e con cadenza trimestrale (primo trimestre 2022).

Ma quando è obbligatoria la presentazione dei modelli? L’Agenzia delle Dogane, con la determinazione del 23 dicembre 2021, ha diramato le nuove istruzioni valide per le dichiarazioni Intrastat 2022.

In piccole pillole la nuova disciplina.

Continua a leggere l’articolo

Intrastat 2022 cessione di beni – modello INTRA 1 BIS

Nulla cambia per i soggetti che cedono beni nell’ambito della Comunità Europea.

Sono obbligati alla presentazione mensile i soggetti che, in almeno uno dei 4 trimestri precedenti, abbiano superato l’ammontare di 50.000,00 euro di cessioni in ambito UE.

Viceversa, in caso di non superamento del parametro- soglia, sono obbligati alla presentazione del modello trimestrale.

Intrastat 2022 cessione di servizi – modello INTRA 1 QUATER

Nulla cambia anche con riferimento alla dichiarazione Intra 1 quater relativa alle prestazioni di servizi resi in ambito UE:

  • sarà necessario presentare il modello mensile qualora, in almeno uno dei 4 trimestri precedenti, sia stata superata la soglia di euro 50.000,00;
  • sarà necessario presentare il modello trimestrale in tutti gli altri casi.

Intrastat 2022 spedizioni in ambito contratto call of stock – modello INTRA 1 SEXIES

E’ stato introdotto il nuovo modello Intra 1 sexies dedicato alle call off stock registrare nel periodo, da riepilogare nella nuova sezione 5 indicando:

  • codice iso paese;
  • numero di identificazione iva.

Sono tenuti alla compilazione mensile dell’Intrasta 1 sexies i soggetti che, in almeno uno dei 4 trimestri precedenti, abbiano superato la soglia di euro 50.000,00. Sono invece tenuti alla presentazione del modello con cadenza trimestrale tutti gli altri soggetti.

Intrastat 2022 acquisti di beni – modello INTRA 2 BIS

Cambiano invece i parametri-soglia per la presentazione del modello Intra 2 bis relativo agli acquisti di beni.

In particolare:

  • sono tenuti alla presentazione della dichiarazione mensile i soggetti che, in almeno uno dei 4 trimestri precedenti, abbiano effettuato acquisti nell’ambito della comunità europea per un importo superiore a 350.000,00 euro;
  • non è più previsto l’obbligo di presentazione della dichiarazione trimestrale (non è neppure facoltativa).

E’ comunque possibile presentare l’intra su base mensile in modo facoltativo per monitorare l’eventuale superamento della soglia dei 350.000,00 euro.

Intrastat 2022 acquisti di servizi – modello INTRA 2 QUATER

Con riferimento agli acquisti di servizi:

  • sono tenuti alla compilazione dell’Intrastat 2022 mensile servizi i soggetti che abbiano superato, almeno una volta negli ultimi 4 trimestri, la soglia di euro 100.000,00;
  • è stata soppressa la cadenza trimestrale (non è neppure facoltativa).

Anche in questo caso, così come per gli acquisti di beni, è possibile presentare la dichiarazione Intrastat facoltativa su base mensile per monitorare il parametro-soglia.


SE DESIDERI RICEVERE ULTERIORI INFORMAZIONI NON ESITARE A METTERTI IN CONTATTO CON IL NOSTRO STUDIO

    Accetto il trattamento dei dati personali secondo la Privacy Policy


    DESIDERI RIMANERE AGGIORNATO SUI NUOVI BANDI E OPPORTUNITA’ PER AZIENDE E FAMIGLIE?

    CLICCA SUL PULSANTE IN BASSO E INSERISCI POI LA TUA MAIL!

    Tags

    No responses yet

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    commercialisti esperti di banche
    COMPILA IL FORM PER RICHIEDERE INFORMAZIONI:
    IL NOSTRO MARKETING E WEB MARKETING E’ CURATO DA:
    Resta Aggiornato: SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL!
    Open chat
    Hai bisogno di aiuto immediato?
    Salve,
    se ha bisogno di aiuto immediato ci contatti pure.