DECRETO RISTORI

In arrivo entro metà novembre nuovi contributi e indennizzi per le categorie più colpite dall’ultimo DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI (25 OTTOBRE)


Sono appena stati stanziati dal governo 5,4 miliardi di euro per le attività più colpite dallo scorso DPCM del 25 ottobre.

Nelle poche righe che seguiranno sintetizzeremo i contenuti del “Decreto Ristori” daremo inoltre la possibilità a tutti di mettersi in contatto con il nostro studio per richiedere ulteriori chiarimenti e informazioni sulle opportunità del nuovo decreto a sostegno delle categorie più colpite dal DPCM 25 ottobre.

CHI POTRA’ BENEFICIARE DEL DECRETO RISTORI?

Ecco di seguito elencate le principali categorie che beneficeranno del Decreto Ristori:

  • RISTORANTI
  • PARTITE IVA
  • GESTORI DI PALESTRE E PISCINE
  • DISCOTECHE
  • LAVORATORI STAGIONALI
  • LAVORATORI DELLO SPETTACOLO

LE MISURE APPROVATE NEL DECRETO RISTORI:

1. CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO

Per i beneficiari l’erogazione del contributo a fondo perduto arriverà intorno al 15 novembre c.a. con accredito diretto sul proprio conto corrente. I beneficiari sono stati suddivisi per categorie e in base all’attività svolta riceveranno un contributo variabile dal 100% a 400% (massimale previsto nella misura di 150.000,00 euro).

Nello specifico i contributi a FONDO PERDUTO sono previsti nella misura del:

  • 100% per gelaterie, pasticcerie e bar senza cucina
  • 150% per ristorazione, aziende agricole e strutture alberghiere
  • 200 % per catering, piscine, palestre, teatri e cinema
  • 400% per discoteche, sale da ballo e simili
commercialisti esperti di banche

2. CANCELLAZIONE RATA IMU

Sarà cancellata la seconda rata IMU da pagare entro il 16 dicembre 2020. Questa sarà eliminata per tutti i soggetti colpiti dalle limitazioni imposte dal DPCM del 25 ottobre.

3. CREDITO DI IMPOSTA PER AFFITTI COMMERCIALI

Previsto credito d’imposta per gli affitti commerciali, per i mesi di ottobre, novembre e dicembre, allargato anche per le imprese con ricavi superiori a 5 milioni di euro annui (purché abbiano subito un calo di fatturato pari almeno al 50%). Il credito sarà direttamente cedibile al proprietario dell’immobile locato.

4. PROROGA DELLA CASSA INTEGRAZIONE

E’ stata prorogata la Cassa Integrazione Guadagni per altre 6 settimane. La proroga riguarda il periodo compreso tra il 16 novembre 2019 e il 31 gennaio 2021 e possono beneficiarne le imprese che hanno esaurito le settimane precedenti. Per le imprese che hanno avuto una riduzione di fatturato oltre il 20% la Cig è gratuita, stessa cosa per i datori che hanno avviato l’attività dopo il 1° gennaio 2019.

5. BONUS PER I LAVORATORI DELLO SPETTACOLO

Prevista indennità pari a 1000 euro per i lavoratori dello spettacolo e per i lavoratori stagionali e del turismo. E’ stata prevista anche la proroga della cassa integrazione.

6. REDDITO DI EMERGENZA

Il Decreto Ristori conferma il Reddito di Emergenza per altre due mensilità nella misura di 800 euro.

7. ESONERO CONTRIBUTI PREVIDENZIALI

Stop ai versamenti previdenziali per le imprese che hanno ridotto la propria attività a causa dell’emergenza Coronavirus. Tale esonero contributivo avrà durata di 4 mesi e sarà fruibile entro e non oltre maggio 2021.

8. FILIERA AGRICOLA DELLA PESCA E DELL’ACQUACOLTURA

Esonero dal versamento dei contributi previdenziali -dovuti per il mese di novembre- per tutta la filiera agricola, della pesca e dell’acquacoltura. Tale beneficio è riconosciuto anche a imprenditori agricoli, coltivatori diretti, mezzadri e coloni.
Contributi a fondo perduto per gli imprenditori che hanno avviato l’attività dopo il 1° gennaio 2019 e a chi ha avuto un calo di fatturato superiore al 25% rispetto a novembre dello scorso anno.

9. SETTORE SPORTIVO

Il Decreto Ristori riconosce un’indennità ulteriore per coloro che lavorano con lo sport ed hanno già ricevuto le indennità di 600 euro stabilite dal Cura Italia e poi dal dl Rilancio. L’importo del beneficio è aumentato a € 800.


SCARICA LA BOZZA DEL DECRETO


SE DESIDERI RICEVERE ULTERIORI INFORMAZIONI NON ESITARE A CONTATTARCI


COMPILA IL MODULO PER ESSERE RICONTATTATO

    Accetto il trattamento dei dati personali secondo la Privacy Policy


    Tags

    No responses yet

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    commercialisti esperti di banche
    COMPILA IL FORM PER RICHIEDERE INFORMAZIONI:

      Accetto il trattamento dei dati personali secondo la Privacy Policy

      IL NOSTRO MARKETING E WEB MARKETING E’ CURATO DA:
      Resta Aggiornato: SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL!
      Open chat
      Hai bisogno di aiuto immediato?
      Salve,
      se ha bisogno di aiuto immediato ci contatti pure.