CORRISPETTIVI TELEMATICI PROROGA

L’Agenzia delle Entrate interviene ancora una volta prorogando al 1° aprile 2021 il termine ultimo per l’adeguamento dei registratori di cassa al nuovo tracciato telematico per l’invio dei corrispettivi giornalieri. Corrispettivi telematici proroga di ulteriori tre mesi.

Con provvedimento del 23 dicembre 2020 l’Agenzia delle Entrate prevede per i corrispettivi telematici proroga, precisando che “considerate le difficoltà legate alla situazione emergenziale in corso provocata dal Covid – 19 e recepite le richieste proveniente dalle associazioni di categoria, il provvedimento firmato oggi, 23 dicembre 2020 dal direttore dell’Agenzia, Ernesto Maria Ruffini, posticipa di tre mesi la data di utilizzo del nuovo tracciato telematico per l’invio dei corrispettivi e quella di adeguamento dei registratori telematici“.

Più tempo, dunque, per gli esercenti con volume di affari fino a 400.000,00 per dotarsi o aggiornare i registratori telematici (RT) per la trasmissione dei corrispettivi direttamente all’Agenzia delle Entrate.

Fino al 31 marzo 2021 sarà quindi possibile continuare a trasmettere i dati attraverso la precedente versione.


SCOPRI DI PIU’ SUL NOSTRO STUDIO

SE RITIENI UTILI I NOSTRI ARTICOLI TI INVITIAMO A CONDIVIDERLI SUI TUOI SOCIAL

CLICCANDO SU “FOLLOW US” NON PERDERAI I NOSTRI AGGIORNAMENTI

Category
Tags

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

commercialisti esperti di banche
COMPILA IL FORM PER RICHIEDERE INFORMAZIONI:

    Accetto il trattamento dei dati personali secondo la Privacy Policy

    IL NOSTRO MARKETING E WEB MARKETING E’ CURATO DA:
    Resta Aggiornato: SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL!
    Open chat
    Hai bisogno di aiuto immediato?
    Salve,
    se ha bisogno di aiuto immediato ci contatti pure.