Commercialista Consulente

Bonus Partita Iva € 4500

Tempo di lettura: 2 minuti

Situazione davvero difficile per le moltissime Partite Iva a causa delle restrizioni, per arrestare il covid-19, che a distanza di un anno continuano a persistere.

Ecco però che si aggiungono, ulteriori aiuti, oltre a quelli governativi; si tratta di indennizzi a fondo perduto assegnati in base al livello di reddito.

Stiamo parlando del “Fondo Resisto” istituito su base regionale; assegnati oltre 60 milioni di euro da destinare alle P.I. in difficoltà (imprese e lavoratori autonomi).

Dallo scorso 11 febbraio 2021 è stato dato il via alla presentazione delle domande per richiedere il bonus fino ad un massimo di € 4500, le richieste potranno essere presentate fino al 25 febbraio. Si tratta di un contributo a fondo perduto corrisposto nella misura del 30% dell’imponibile annuo fino ad un massimo di € 4500 e solo per chi rientra nel primo scaglione di reddito (fino a € 15000).

Chi può richiedere il Bonus a fondo perduto fino a € 4500 ?

I titolari di Partita Iva che possono richiedere il bonus 4500 euro devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

Il fondo in questione c.d. Fondo Resisto è stato istituito dall’articolo 14 della Legge Regionale numero 22 del 23 luglio 2020.

Se non risiedi in Sardegna e vuoi conoscere altri bandi, agevolazioni, bonus e sgravi fiscali lascia i tuoi contatti e sarai sempre aggiornato

    Accetto il trattamento dei dati personali secondo la Privacy Policy

    Come presentare la domanda per ottenere il bonus Fondo Resisto in Sardegna?

    Precisiamo subito che non si tratta di un bando con la procedura “clic day” ma un classico sistema “a sportello”, non viene preso solo in considerazione l’ordine cronologico di presentazione della domanda.

    Per presentare le domande bisogna entrare all’interno del sito web www.sardegnalavoro.it ed entrare all’interno del SIL.


    Se hai bisogno di aiuto noi possiamo darti un mano GRATUITAMENTE non esitare a contattarci.


    Exit mobile version